CAF – CIA                                      PATRONATO – INAC

Sportello Sindacale

Senigallia:    Circolo Arci Via Vico, tutti i lunedì dalle 16,30 alle 19,00

Ancona :      Spazio Heval via Macerata 22, Su appuntamento chiamando il numero
328 264 9632  o scrivendo a cobasancona@cobasmarche.it

Macerata: Su appuntamento chiamando il numero 348 314 0251 o scrivendo a                                             cobasmacerata@cobasmarche.it         

   

_________________________________________________________________________

All’attenzione dei/delle docenti
Nota-Cobas-supplenze-sostegno
_________________________________________
Libertà d’insegnamento e opzioni di minoranza

Il significato generale di questa campagna 

http://www.giornale.cobas-scuola.it/pecore-nere/

Vademecum per la libertà di insegnamento

continua

__________________________________

Bernocchi (COBAS): l’istituto magistrale era l’unico  ad insegnare, perché dire che non sono adatti all’insegnamento?

da www.Orizzotescuola.it

“Il governo e soprattutto i 5 stelle non stanno rispettando gli impegni presi”. Lo ha detto il

portavoce nazionale di Cobas scuola, Piero Bernocchi, durante la manifestazione degli insegnati in piazza Montecitorio a Roma contro il precariato e segue

__________________________________

Camera. E alle superiori si “sgonfiano” le prove Invalsi

Come preventivato, salta l’emendamento LeU approvato al Senato il 3 agosto, prima della pausa estiva, attraverso il decreto “milleproroghe” che spalancava le porte delle GaE a tutti i docenti precari abilitati, quindi anche ai maestri con diploma magistrale. segue

_____________________________________

Per una ripresa delle lotte dei precari della scuola

Per info sulla manifestazione  3483140251- 3282649632

Diritto al ruolo per una ripresa delle lotte dei precari. 

Nel 1989 la legge 417 riconosceva per la prima volta, dopo anni di lotte dei precari, il diritto all’immissione in ruolo attraverso l’istituzione di una graduatoria di docenti in possesso di abilitazione e di 2 anni di servizio. Contestualmente si aprivano corsi di abilitazione per chi maturava almeno 2 anni di servizio. Le assunzioni avvenivano per il 50% dai concorsi e per il 50% dalle suddette graduatorie.

continua a leggere

Comunicato stampa – 21/08/2018

scarica il vademecum-ruolo-ok.pdf

_____________________________________

Ancona 7giugno 20018                                                                                COBAS Scuola Ancona

Lo scandalo del big business delle strutture psichiatriche private pagate dai Comuni.

Lo scandalo del big business delle strutture psichiatriche private pagate dai Comuni.

 

Diciamo No all’INVALSI

_____________________________________

scarica il modulo

_____________________________________

RSU, COBAS: ottimo il nostro risultato. 3400 voti in più rispetto al 2015COBAS:
Domenica 15 Aprile 2018

comunicato COBAS – Le cifre della crescita dei COBAS in queste elezioni RSU della Scuola, rispetto alle precedenti del 2015, sono inequivocabili. Però, nella valutazione va fatta un’indispensabile premessa: l’attuale meccanismo per stabilire la rappresentatività nazionale è un’autentica truffa.Per determinarla, in qualsiasi sistema elettorale al mondo, politico o sindacale, si vota su liste nazionali e qualsiasi cittadino/a o lavoratore/trice si può esprimere.

E così è stato per decenni anche nella scuola italiana fino a quando, per impedire la crescita dei COBAS e del sindacalismo conflittuale, è stata imposta la valutazione sulla base delle liste RSU di scuola.

segue

_____________________________________

 

COMUNICATO 

COMUNICATO
Centro studi scuola pubblica –Telefono V

Centro studi scuola pubblica –Telefono Viola- Centro di relazioni umane
COSTITUITO L’OSSERVATORIO GIORGIO ANTONUCCI CONTRO IL TSO
Nei quarant’anni dalla chiusura dei manicomi
Primo focus sulle Marche

Ancona la città nella quale si registrano anomalie nel ricorso al TSO e nella pratica della contenzione
A dare l’annuncio della costituzione dell’Osservatorio Giorgio Antonucci contro il TSO, il Centro studi
scuola pubblica, il Telefono Viola e il Centro di Relazioni Umane, nel Convegno “Disagio psichiatrizzato e
medicalizzazione degli studenti. La scuola di fronte a Bisogni Educativi Speciali-Disturbi specifici
dell’apprendimento-Deficit dell’attenzione e iperattività”, svoltosi il 24 febbraio a Roma, nella Sala convegni del
CESP, alla presenza di oltre cento persone, tra docenti, operatori, familiari.

COSTITUITO-OSSERVATORIO-GIORGIO-ANTONUCCI-CONTRO-IL-TSO

_____________________________________________

 

Supplenze 2018/19: novità, sanzioni, diplomati magistrale, sostegno, potenziamento

Pubblichiamo uno speciale dedicato alle supplenze per l’a.s. 2018/19, in cui troverete tutte le nostre schede di approfondimento, elaborate secondo quanto previsto dalla circolare n. 37856 del 28 agosto 2018 e dalla normativa vigente.    leggi 

Le GaE non si riaprono, contro-emendamento alla Camera. E alle superiori si “sgonfiano” le prove Invalsi

Come preventivato, salta l’emendamento LeU approvato al Senato il 3 agosto, prima della pausa estiva, attraverso il decreto “milleproroghe” che spalancava le porte delle GaE a tutti i docenti precari abilitati, quindi anche ai maestri con diploma magistrale. segue

_____________________________________

Per una ripresa delle lotte dei precari della scuola

Per info sulla manifestazione  3483140251- 3282649632

Diritto al ruolo per una ripresa delle lotte dei precari. 

Nel 1989 la legge 417 riconosceva per la prima volta, dopo anni di lotte dei precari, il diritto all’immissione in ruolo attraverso l’istituzione di una graduatoria di docenti in possesso di abilitazione e di 2 anni di servizio. Contestualmente si aprivano corsi di abilitazione per chi maturava almeno 2 anni di servizio. Le assunzioni avvenivano per il 50% dai concorsi e per il 50% dalle suddette graduatorie.

continua a leggere

Comunicato stampa – 21/08/2018

scarica il vademecum-ruolo-ok.pdf

_____________________________________

Ancona 7giugno 20018                                                                                COBAS Scuola Ancona

Lo scandalo del big business delle strutture psichiatriche private pagate dai Comuni.

Lo scandalo del big business delle strutture psichiatriche private pagate dai Comuni.

 

Diciamo No all’INVALSI

_____________________________________

scarica il modulo

_____________________________________

RSU, COBAS: ottimo il nostro risultato. 3400 voti in più rispetto al 2015COBAS:
Domenica 15 Aprile 2018

comunicato COBAS – Le cifre della crescita dei COBAS in queste elezioni RSU della Scuola, rispetto alle precedenti del 2015, sono inequivocabili. Però, nella valutazione va fatta un’indispensabile premessa: l’attuale meccanismo per stabilire la rappresentatività nazionale è un’autentica truffa.Per determinarla, in qualsiasi sistema elettorale al mondo, politico o sindacale, si vota su liste nazionali e qualsiasi cittadino/a o lavoratore/trice si può esprimere. E così è stato per decenni anche nella scuola italiana fino a quando, per impedire la crescita dei COBAS e del sindacalismo conflittuale, è stata imposta la valutazione sulla base delle liste RSU di scuola.segue

_____________________________________

 

COMUNICATO
Centro studi scuola pubblica –Telefono Viola- Centro di relazioni umane
COSTITUITO L’OSSERVATORIO GIORGIO ANTONUCCI CONTRO IL TSO
Nei quarant’anni dalla chiusura dei manicomi
Primo focus sulle Marche

Ancona la città nella quale si registrano anomalie nel ricorso al TSO e nella pratica della contenzione
A dare l’annuncio della costituzione dell’Osservatorio Giorgio Antonucci contro il TSO, il Centro studi
scuola pubblica, il Telefono Viola e il Centro di Relazioni Umane, nel Convegno “Disagio psichiatrizzato e
medicalizzazione degli studenti. La scuola di fronte a Bisogni Educativi Speciali-Disturbi specifici
dell’apprendimento-Deficit dell’attenzione e iperattività”, svoltosi il 24 febbraio a Roma, nella Sala convegni del
CESP, alla presenza di oltre cento persone, tra docenti, operatori, familiari.

COSTITUITO-OSSERVATORIO-GIORGIO-ANTONUCCI-CONTRO-IL-TSO

_____________________________________________

 

Supplenze 2018/19: novità, sanzioni, diplomati magistrale, sostegno, potenziamento

Pubblichiamo uno speciale dedicato alle supplenze per l’a.s. 2018/19, in cui troverete tutte le nostre schede di approfondimento, elaborate secondo quanto previsto dalla circolare n. 37856 del 28 agosto 2018 e dalla normativa vigente.    leggi 

_____________________________________

Guida INPS per conoscere importi spettanti e accredito mensile. 

Il percorso attraverso il sito INPS. Servono le credenziali.

Accedere da “Tutti i servizi” a “Nuova Assicurazione sociale per l’impiego ( NASpI ): consultazione domande”, inserire le proprie credenziali (PIN o SPID) e trovare le informazioni relative all’ultima domanda presentata. segue

_____________________________________

CONTRORDINE COLLEGHI
Il MIUR suona il de profundis ai BES
SEBASTIANO ORTU

_____________________________________

Ancona 27/08/2018

AVVISO

Martedì 4 settembre 2018 alle ore 16,30 ad Ancona, presso lo spazio Heval sito in via Macerata 22, si terrà l’incontro pubblico dei COBAS per illustrare le novità apportate dal nuovo contratto nazionale alla contrattazione integrativa a livello di istituzione scolastica. Tutte le RSU sono invitate a partecipare, così come tutti gli iscritti e quanti interessati ai temi oggetto di discussione.

Cobas-Comitati di Base della scuola delle Marche

 

_____________________________________

CINGOLI-Firme contro il polo scolastico nell’area Portella

CINGOLI-Scuole nell’area Portella, i Cobas chiedono gli atti

_____________________________________

COBAS: ” Prorogare busta paga pesante”
Domenica 15 Aprile 2018

APPELLO – Veros Bartoloni, componente del sindacato della scuola, lancia l’allarme:” Confidiamo che questo grido di disperazione della popolazione dei territori colpiti dal terremoto possa essere accolto”
www.cronache Maceratesi.it: leggi

____________________________________________

 

Sospensione attività didattiche e chiusura scuole: disparità di trattamento fra ATA e docenti

Lettera alle scuole della provincia di
Ancone e Macerata 

Leggila

___________________________________